Sanita?: Pet-Therapy, ospedale toscano ?assume? 9 cani

AREZZO – ‘Assunti’ dalla Asl 8 di Arezzo nove cani con il ruolo di ‘dottori a quattro zampe’ nei reparti di pediatria e oncologia dell’ospedale San Donato. Hanno nomi simpatici come Molly o Gnappetta e un compito molto delicato: fornire tutto l’affetto di cui sono capaci, spiegano dal nosocomio, a disabili psichici, fisici e pazienti psichiatrici.
I cani sono dell’Associazione Gaia di Arezzo che solitamente li utilizza per la pet therapy presso il Centro di accoglienza
diurno Helios.
Per svolgere questa funzione terapeutica, spiegano i medici di Gaia, non e’ tanto importante la razza dei cani, quanto invece la loro socievolezza, la capacita’ innata di interagire spontaneamente con le persone, oltre, naturalmente, alla perfetta salute fisica costantemente monitorata dai veterinari.
Le carezze e le coccole dei migliori amici dell’uomo, dicono sempre i medici di Gaia, hanno ricadute talmente benefiche
sull’umore, sulla capacita’ relazionale e anche sul sistema immunitario e sulla volonta’ di ripresa dei pazienti.


Articoli Correlati