Spd: divieto solarium a minorenni, contro cancro pelle

ROMA – Stop al solarium per i minorenni tedeschi: la richiesta ? del ministro dell’Ambiente tedesco
Sigmar Gabriel (Spd), che nel suo "Codice per l’Ambiente" ha incluso una battaglia a 360 gradi contro i tumori alla pelle e anche contro i possibili disturbi creati dai telefonini. Il ministro – scrive oggi la "Welt-online" – intende limitare l’uso delle cosiddette lampade: i giovani sotto i 18 anni non potranno più esporsi ai raggi ultravioletti (Uv) per non rovinare la loro pelle. E’ in programma inoltre un più severo regolamento dei macchinari del solarium, che prevede dei valori limite per i raggi Uv. Un simile progetto di legge fa parte del nuovo "Codice per l’Ambiente" ("Umweltgesetzbuch", Ugb) che dovr? essere votato in questa legislatura. Gabriel si ? rivolto anche ai genitori, chiedendo loro di proteggere i figli dai pericolosi raggi solari dell’estate con abiti adeguati e crema protettiva. I rischi di salute legati a una sbagliata esposizione al sole non sono da sottovalutare: ogni anno in Germania a 140mila persone viene diagnosticato un tumore maligno alla pelle. Il solarium pu? aumentare il rischio di contrarre questa malattia. Nel nuovo "Codice per l’ambiente" Gabriel ha intenzione di affrontare anche gli standard internazionali per i cellulari. Non ci sono prove che l’uso del telefonino provochi danni alla salute, ma il rischio desta preoccupazioni nel Paese. Per questo, in via preventiva, saranno imposti dei severi standard di protezione per ridurre le radiazioni elettromagnetiche.


Articoli Correlati