SPI CGIL dona macchinario ad oncologia pediatrica

PERUGIA – Da una settimana e’ entrato in funzione il nuovo ”congelatore biologico per cellule staminali cordonali” che lo Spi-Cgil provinciale ha donato alla clinica di Onco-ematologia pediatrica di Perugia. Uno strumento utile a ”migliorare i nostri risultati scientifici e la vita dei nostri piccoli pazienti”, ha detto il professor Franco Aversa, direttore della clinica, in una lettera
di ringraziamento indirizzata allo Spi. La donazione e’ frutto delle offerte che il sindacato dei pensionati – e’ detto in un suo comunicato – ha raccolto grazie alla sua compagnia teatrale, ”L’altra Gioventu”’, che da oltre un anno sale sui palcoscenici della provincia per rappresentare storie di vita vissuta, di lavoro, di sindacato. L’ultima rappresentazione portata in scena per la prima volta lo scorso Primo Maggio, e che sara’ riproposta in occasione della prossima festa provinciale dello Spi a Ponte Valleceppi (6-15 giugno 2008), racconta storie vissute in fabbrica dagli anni ’50 ad oggi e piu’ precisamente di storie vissute alla Perugina da ex lavoratori, oggi pensionati attivi nello Spi, gia’ protagonisti del libro ”La Perugina e’ storia nostra”, pubblicato da Ediesse in occasione del centenario della fabbrica. ”Vogliamo continuare questa esperienza ed allargarla il piu’ possibile – afferma Nilla Ialacci, della segreteria provinciale dello Spi di Perugia – perche’ abbiamo capito che in questo modo si possono raggiungere risultati importanti, come quest’ultima donazione alla clinica di Oncologia pediatrica, che arriva dopo una lunga serie di altre iniziative benefiche nazionali ed internazionali. Quindi – conclude Ialacci
proseguiamo in questa direzione, invitando tutta la cittadinanza a partecipare alle nostre iniziative per contribuire cosi’ alla realizzazione di altri progetti importanti”.
– 


Articoli Correlati