”Storie e Storielle”, l’ultimo libro di Piera Micheletti

Favole scritte per i più piccoli ma con un pizzico di attenzione anche per i più grandi.
E chi poteva farlo meglio di una Abuela (nonna in spagnolo) made in tuscany, trapiantata in Spagna da molti anni dalla sua natia Pisa?

Grazie a Jaya, nipote oltre che musa ispiratrice, questo libro è dedicato a tutti i bambini del mondo e in particolare a quelli che più degli altri hanno bisogno di sorridere e di trovare il coraggio e la forza per farlo.
Un piccolo dono per appoggiare la missione d’amore dell’associazione Peter Pan Onlus che si occupa dei piccoli malati di tumore e alla quale l’autrice, Piera Micheletti, ha scelto di devolvere l’intero ricavato della v ita del libro, disponibile per l’acquisto sul catalogo online della Casa Editrice Arduino Sacco.

E del resto, questa attenzione affettuosa al mondo dell’infanzia e ai suoi simboli, l’autrice l’aveva già dimostrata nell’attento e scrupoloso studio sulle bambole che l’ha portata a pubblicare nel 1994, una guida per il collezionisti dal titolo Bambole Italiane.
Una passione che ha fatto si che dalla sua penna e dalla sua illimitata fantasia, siano nate queste favole dove trovano vita personaggi immaginari e spesso arcaici come un vecchio colonnello o un giovane Angelo ma anche rondini pellegrine, antiche spose e chioccioline avvilite.

Queste sono le storie di Abuela Piera. Storie con cui giocare e farsi compagnia, che regaleranno ai piccoli momenti di svago e ai più grandi anche un’occasione per riflettere, a tutti comunque l’opportunità di donare a quei bambini che si trovano a combattere ogni giorno contro un nemico spesso invincibile, qualche volta sconfitto, la speranza di farcela e di riuscire così a vincere la loro grande battaglia.

Per maggiori informazioni:

http://www.internos.it/storie-e-storielle.html

http://www.arduinosacco.it/search.php?orderby=position&orderway=desc&search_query=piera+micheletti&submit_search=Cerca


Articoli Correlati