Studio, nessun aumento di tumori al cervello dopo boom telefonini

ROMA – Nessun aumento significativo dei tumori al cervello nei 5-10 anni successivi al boom dell’uso dei telefonini. Un nuovo studio, pubblicato online sul Journal of the National Cancer Institute, fa chiarezza sul presunto legame fra cancro del cervello e cellulari. I ricercatori dell’Institute of Cancer Epidemiology della Danish Cancer Society a Copenhagen, coordinati da Isabelle Deltour, hanno analizzato l’incidenza annuale di glioma e meningioma in ventenni di Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia. Sono stati identificati 60 mila pazienti a cui sono state diagnosticate forma di tumori cerebrali fra il 1974 e il 2003. Ebbene, l’incidenza nei 30 anni di osservazione e’ rimasta stabile, senza alcun aumento significativo da quando i telefonini sono diventati ‘protesi’ immancabile per molti.


Articoli Correlati