GASLINI E CINCINNATI CHILDREN’S HOSPITAL INSIEME CONTRO EPILESSIA , SPASTICITA’ E TUMORI INTRAMIDOLLARI

GENOVA – Nell’ambito delle nuove collaborazioni Internazionali dell’Istituto G. Gaslini, la prossima settimana, dal 7 al 9 luglio, presso l’Aula Magna prende l’avvio la prima iniziativa clinico-scientifica tra il Cincinnati Children’s Hospital e l’ospedale pediatrico genovese, che si concretizza in una serie di seminari tematici su patologie complesse, che hanno anche una rilevante ricaduta sociale.

In questa fase sono coinvolte l’Unità Operativa Complessa Riabilitazione, diretta dal professor Paolo Moretti e l’Unità Operativa Complessa Neurochirurgia, diretta dal professor Armando Cama, e gli argomenti scelti riguardano il trattamento avanzato dell’epilessia, della spasticità e dei tumori intramidollari.

Durante i tre giorni di lavoro si susseguiranno i contributi del dottor Francesco Mangano Direttore della Neurochirurgia Pediatrica e del dottor Doug Kinnett responsabile della Riabilitazione del Cincinnati Children’s Hospital i quali confronteranno le loro metodiche ed i loro risultati con i rispettivi colleghi del Gaslini.

Parteciperà ai lavori anche la dott.ssa Lena Westbom pediatra dell’Università di Lund, che presenterà l’esperienza svedese nella Paralisi Cerebrale infantile.

Questo meeting consentirà anche di impostare alcuni progetti scientifici di avanguardia e di organizzare scambi di giovani professionisti, che potranno arricchire l’approccio a queste patologie.