A novembre il libro “Caro Papà Natale…ti scrivo”

Torna per il quarto anno consecutivo il progetto benefico “Caro Papà Natale…”, che quest’anno ha scelto di cambiare: dalla  musica, con la pubblicazione di tre dischi (finora), all’editoria con la pubblicazione del libro “Caro Papà Natale…ti scrivo!” (in vendita da metà novembre).
Il progetto benefico è realizzato dall’Associazione Culturale Claudio Moretti in collaborazione con il Gruppo bancario Credito Valtellinese e prosegue il percorso iniziato nel 2008: donare aule informatiche per i piccoli pazienti dei reparti di lungodegenza pediatrica, delle neuropsichiatrie infantili, delle oncologie pediatriche, delle case di accoglienza e degli istituti di riabilitazione di molte città italiane.
Il libro “Caro Papà Natale…ti scrivo!”, che arriva dopo il successo delle precedenti compilation discografiche “Caro Papà Natale… 1,2,3”, è una raccolta di racconti, lettere e pensieri di diversi cantanti, comici e personaggi televisivi che riportano alla memoria le sensazioni e la magia del Natale. Tra gli artisti che hanno già aderito all’iniziativa ci sono Raul Cremona, Mr. Forest, Eugenio Finardi, Fabio Concato, Dario Ballantini, Tiberio Timperi e molti altri. Il libro contiene anche una sezione con storie e disegni realizzati dai bambini ricoverati nelle strutture ospedaliere e ospitati presso le case famiglia che hanno beneficiato delle postazioni informatiche donate dall’Associazione Culturale Claudio Moretti.
“Quest’anno ci siamo chiesti: perché limitare ai cantanti la partecipazione a questo progetto? Perché non provare a coinvolgere anche persone che avevano raggiunto il successo in altri campi?  Così è nata l’idea del libro – spiega Annamaria Andreoli, presidente dell’Associazione Culturale Claudio Moretti – Un libro è versatile, coinvolgente ed in esso può esserci spazio per tutto: per i ricordi natalizi, per i sogni e le aspirazioni, per la simpatia ed il sorriso e  soprattutto per i bambini che in questi tre anni hanno trovato nel computer una “terapia” per stare meglio”.
Il libro “Caro Papà Natale…ti scrivo!” è realizzato dall’Associazione Culturale Claudio Moretti di Erbusco (BS) ed edito da Pendragon. Grazie alle oltre 80.000 copie vendute delle compilation “Caro Papà Natale… 1,2,3,” e alla collaborazione del Gruppo bancario Credito Valtellinese, l’Italia è stata unita sotto il segno della solidarietà. Dal 2008 ad oggi sono state infatti realizzate lungo tutta la penisola 63 aule informatiche, mentre altre 4 sono in fase di allestimento, per un totale di 67 postazioni multimediali messe a disposizione dei bambini ricoverati nei reparti di oncologia pediatrica, nelle cardiochirurgie e nelle strutture di assistenza. Grazie a questa iniziativa, i piccoli pazienti possono così stare al passo con il programma scolastico e rimanere in contatto con gli amici, le famiglie ed il mondo esterno.

Fonte: improntalaquila.org – Data: 17.10.2011