Peter Pan è consapevole dell’importanza della ricerca

Oltre alle importanti ripercussioni che avrà la Brexit nei campi della finanza, dell’economia, dell’occupazione, della libera circolazione di beni e di persone, a pochi viene in mente che sarà duramente colpita anche la ricerca e di conseguenza, la nostra salute e quella dei nostri bambini.

La scienza fiorisce solo se si mettono in comune idee, strutture e persone che, liberamente, scambiano il loro sapere.

Il virtuoso processo di collaborazione della rete dei grandi centri oncologici europei subirà una battuta d’arresto? I ricercatori britannici, all’avanguardia nel campo dell’oncologia pediatrica, potranno ancora contare sui finanziamenti dell’Unione Europea per portare a termine i loro progetti?

Peter Pan, consapevole del valore della circolarità del sapere, ha voluto finanziare le spese di partecipazione di giovani ricercatori europei ad un importante convegno sul sarcoma di Ewing che si terrà nel mese di luglio 2016 a Bruxelles. In questo prestigioso contesto i ricercatori potranno presentare i loro studi. Tra i giovani che usufruiranno di questa opportunità c’è anche un ricercatore italiano.