Tiroidite autoimmune giovanile: quali conseguenze?

La tiroidite autoimmune giovanile pu? aumentare il rischio di sviluppare noduli alla tiroide e, nei casi più gravi, tumore in pazienti pediatrici. Lo ha dimostrato uno studio pubblicato sull’ultimo numero della rivista Archives of Pediatric Adolescent Medicine. Lo studio ? stato condotto su 355 pazienti pediatrici a cui ogni sei mesi veniva misurata la funzionalit? della tiroide e che ogni anni si sottoponevano regolarmente a ecografia. In alcuni casi (39 pazienti) si ? reso necessario l’esame bioptico con l’agoaspirato per via della presenza di noduli sospetti. I risultati hanno dimostrato che tra i pazienti con tiroidite autoimmune che hanno partecipato allo studio il 31,5 per cento ha sviluppato in et? pediatrica noduli tiroidei e il 3 per centro tumore alla tiroide. "Questo ? il primo articolo che mette alla luce in maniera evidente il legame tra la tiroidite autoimmune e altri tipi di disturbi alla ghiandola in pazienti pediatrici. Come studio pilota ha delle limitazioni ma ha tracciato la via per nuove e più approfondite ricerche", hanno dichiarato gli autori. Bibliografia. Corrias A et al. Thyroid nodules and cancer in children and adolescents affected by autoimmune thyroiditis. Arch Pediatr Adolesc Med 2008; 162(6):526-531. emanuela grasso


Articoli Correlati