Tracciato identikit glioblastoma, ha 4 volti

ROMA – Tracciato l’identikit genetico del piu’ mortale dei tumori al cervello, il glioblastoma multiforme: in pratica si tratta non di uno ma di 4 tumori distinti per profilo genetico e quadro patologico, che quindi potrebbero essere trattati in modo piu’ proficuo personalizzando le terapie a seconda del sottotipo tumorale di ciascun paziente. Lo studio, che ha coinvolto moltissimi gruppi di ricerca riuniti nella Rete ‘The Cancer Genome Atlas’ (TCGA), e’ stato coordinato da Neil Hayes dell’Universita’ del Nord Carolina a Chapel Hill. Secondo quanto riferito sulla rivista Cancer Cell la
tipizzazione del tumore, in base al profilo genetico e molecolare, servira’ a personalizzare le terapie scegliendone di piu’ o meno aggressive a seconda del sottotipo che colpisce ciascun paziente. Il glioblastoma multiforme ogni anno colpisce nel mondo 175 mila persone e causa 125.000 morti. E’ un tumore molto aggressivo che nella maggior parte dei casi lascia un anno di vita dal momento della diagnosi. La rete TCGA da anni studia questo tumore per venire a capo dei suoi diversi volti mortali. Gli esperti hanno esaminato il profilo genetico e molecolare di centinaia di campioni di
tessuti tumorali di pazienti e trovato in tutto 4 sottotipi di glioblastoma. Gli esperti hanno inoltre scoperto che le differenze molecolari, genetiche e patologiche corrispondono a differenze nell’esito delle cure. Con queste informazioni il glioblastoma, uno tra i mali piu’ temuti, e’ divenuto piu’ debole e piu’ attaccabile su piu’ fronti.


Articoli Correlati