Tumori: a Bologna un convegno sulla diagnosi precoce

BOLOGNA – Un convegno sulla diagnosi precoce dei tumori. Lunedi’ nell’Oratorio dei Filippini di Bologna e’ in programma l’incontro internazionale dal titolo ”New trends in nuclear medicine and molecular imaging’. Il convegno e’ organizzato dall’Unita’ operativa di medicina nucleare dell’Azienda ospedaliero – universitaria di Bologna Policlinico S.Orsola – Malpighi.
Saranno presenti esperti nazionali e internazionali dell’imaging molecolare impegnati anche nella ricerca, come il prof. Norbert Avril di Londra che fara una relazione sui progressi nella diagnosi precoce dei tumori attraverso l’esame Pet, grazie cui ora e’ possibile visualizzare microscopicamente gli eventi molecolari che si svolgono a livello cellulare, per consentire diagnosi sempre piu’ precoci per malattie oncologiche, cardiologiche, neurologiche e metaboliche.
Studi evidenziano che un utilizzo di questo tipo di metodiche ha ricadute cliniche ma anche in economia sanitaria. Nei pazienti in cui si dimostra che la terapia adottata non e’ efficace, la sospensione consente di ridurre la spesa sanitaria complessiva evitando anche di esporre il pazienti ad inutili effetti collaterali.
Il Centro di Medicina Nucleare del S.Orsola-Malpighi nei primi cinque anni di attivita’ ha svolto circa 30.000 indagini.


Articoli Correlati