Tumori al colon in aumento negli Usa tra i giovani

WASHINGTON – In aumento il cancro rettale negli giovani adulti. Uno studio dell’American Cancer Society che sara’ pubblicato su Cancer Epidemiology Biomarkers and Prevention mostra come negli Stati Uniti le incidenze di cancro del colon retto sono in aumento negli adulti al di sotto dei 50 anni. Gli autori dello studio ipotizzano che questo aumento sia da collegare ai disordini alimentari, in particolare all’aumento dell’obesita’ e del consumo di cibi da fast food. I ricercatori, guidati da Rebecca L. Siegel, hanno analizzato gruppi di pazienti di varia eta’, sesso ed etnia, e hanno riscontrato un aumento dell’1,5 per cento all’anno dell’incidenza del cancro al colon retto tra il 1992 e il 2005. Il maggiore incremento si e’ pero’ avuto nella fascia di eta’ piu’ giovane analizzata, quella tra i 20 e i 29 anni. L’incidenza annuale e’ aumentata del 5,2 per cento per gli uomini e del 5,6 per cento per le donne. "Riteniamo che il consumo di fast food e l’aumento dell’obesita’ siano tra i fattori responsabili della crescita del cancro al colon retto. Una dieta da fast food e’ collegata a un aumento del consumo di carne rossa e a una diminuzione del consumo di latte. Mentre il consumo elevato di carne rossa e’ associato all’insorgere di cancro distale al colon e al retto, il latte e il calcio sono dei noti fattori protettivi", ha spiegato la Siegel. "L’incremento dei consumi di fast food che c’e’ stato dagli anni ’70 ha contribuito alla formazione di diete scorrette dal punto di vista nutrizionale. I bambini e gli adolescenti facenti parte del boom dei fast food potrebbero essere gli adulti nei quali oggi assistiamo a un aumento del cancro al colon retto". Per i ricercatori nuovi studi sono necessari per verificare i fattori effettivamente responsabili del trend e per poter sviluppare strategie di trattamento.


Articoli Correlati