Tumori al seno: 40mila casi anno in Italia, aumenta tra under-40

ROMA – I tumori al seno rappresentano una patologia in costante aumento: oltre 40.000 sono infatti i nuovi casi registrati ogni anno nel nostro Paese, e negli ultimi cinque anni tale neoplasia si e’ diffusa in particolar modo tra le donne sotto i 40 anni di eta’. Per fare il punto circa l’accessibilita’ ai percorsi di cura mirati da parte delle pazienti, soprattutto le piu’ giovani, ed i progressi terapeutici in campo oncologico, e’ in programma a Napoli presso l’Istituto nazionale tumori Fondazione Pascale,
sabato 26 settembre, il convegno ‘La lotta ai tumori del seno’. I dati sulla diffusione precoce del tumore al seno, avvertono gli esperti, sono allarmanti: nel mondo e in Italia, il cancro alla mammella e’ infatti in aumento con percentuali di incremento che tra il 2000 e il 2005 hanno superato la media del 28,68% per le donne tra i 25 ed i 44 anni.    ”In Italia – spiega il direttore del Dipartimento di senologia dell’Istituto nazionale tumori Fondazione Pascale di Napoli, Giuseppe D’Aiuto – sono oltre 40.000 l’anno i nuovi casi di tumore al seno; e sono 35.000 le donne coinvolte in percorsi di cura e follow-up per questa neoplasia, che registra la sua incidenza massima dopo la menopausa, con una stima che varia da circa 200 casi su 100.000 donne con 50 anni d’eta’ a 225 casi con 60 anni, fino a 300 casi su 100.000 con 70 anni di eta”’. Ma negli ultimi cinque anni, sottolinea l’esperto, ”per le donne sotto i 40 anni si e’ registrato un incremento complessivo dei tumori al seno vicino al 30%”. Il problema, e’ la criticita’ evidenziata dagli oncologi, e’ che si tratta quasi sempre di neoplasie diagnosticate in maniera occasionale attraverso percorsi clinico-strumentali poco codificati. Questo, concludono, ”determina un ritardo diagnostico che spesso si rivela significativo per la possibilita’ di cura della paziente”.


Articoli Correlati