Tumori: fino a 3 caffe? al giorno hanno un effetto protettivo

MILANO – Bere fino a tre tazze di caffe’ al giorno potrebbe essere un grande aiuto per la salute. Infatti, secondo gli esperti dell’Istituto Mario Negri di Milano e dell’Istituto nazionale di ricerca su alimenti e nutrizione (Inran) il caffe’ protegge, oltre che da malattie come diabete e Parkinson, anche da alcuni tipi di tumori. ”Al caffe’ da solo non e’ associato alcun tipo di rischio – spiega Carlo La Vecchia, direttore dell’epidemiologia al Mario Negri, durante la presentazione oggi a Milano insieme all’Inran di alcuni opuscoli informativi – anche se chi beve tanti caffe’ tende a fumare di piu’, ed e’ proprio al fumo che sono legati i tumori. Ma escludendo il ‘fattore fumo’, ad esempio nel tumore dell’endometrio abbiamo condotto negli ultimi anni uno studio insieme ad altri centri, studiando circa 450 casi e 900 controlli. Si e’ visto un rischio ridotto fino al 50% di tumori nelle forti bevitrici di caffe’, che bevevano cioe’ piu’ di quattro tazze al giorno”. Bevendo fino a tre tazze di caffe’ al giorno, secondo gli esperti, potrebbe esserci un effetto protettivo anche contro il tumore al colon e quello al fegato. Ovviamente il caffe’ da solo non puo’ nulla, se non e’ associato a una sana alimentazione e a un corretto stile di vita. Infine, concludono gli specialisti, e’ importante ricordare che troppi caffe’ potrebbero, nei soggetti piu’ sensibili, portare problemi come scatti di
nervosismo e palpitazioni.


Articoli Correlati