Tumori: in Italia 75mila morti evitabili l?anno

ROMA – Ogni anno, di tumore muoiono 150 mila persone ma oltre 75 mila potrebbero salvarsi con la prevenzione, pari a 205 persone al giorno, come i passeggeri di un volo di linea. I dati, presentati da Francesco Schittulli, presidente nazionale Lilt (Lega Italiana per la lotta contro i tumori), confermano l?urgenza di accelerare la prevenzione nel nostro paese, ?anticipando quella primaria – ha detto Schittulli – anche fra i bambini delle materne?.Ogni giorno in Italia si registrano piu? di 700 casi di cancro: 270 mila nuovi ogni anno. Il tasso di guaribilita? e? del 54[%], ma potrebbe raggiungere l?80[%] se ognuno di noi cominciasse ad adottare stili di vita corretti e controlli clinici. Schittulli, in occasione della presentazione a Palazzo Chigi della 7/a edizione della settimana nazionale per la prevenzione oncologica promossa dalla Lilt, ha lanciato quindi un nuovo appello per la diffusione della cultura della prevenzione come metodo di vita: corretti stili di vita, attivita? fisica, niente fumo, ambienti sani e controlli regolari. Il tumore alla mammella registra la piu? alta percentuale di guaribilita? (87[%]), seguito dai linfomi (85[%]), tumore al collo dell?utero e melanoma (84[%]).


Articoli Correlati