TUMORI: SENO, NELLE GENERAZIONI PIU’ GIOVANI SI MANIFESTA 8 ANNI PRIMA

Roma, 12 set – Alcuni tipi di cancro al seno ereditario – quelli correlati alle mutazioni del gene BRCA – si manifestano nelle generazioni piu’ giovani con 8 anni di anticipo rispetto all’eta’ in cui il tumore e’ insorto nelle ”antenate”. Ad affermarlo, in uno studio pubblicato su Cancer, i ricercatori dell’MD Anderson Cancer Center dell’Universita’ del Texas di Houston (Usa).
Gli studiosi hanno studiato un gruppo di 132 donne affette da tumore al seno portatrici di varianti del gene BRCA – ?che predispongono allo sviluppo di cancro alla mammella in giovane eta’ – 106 delle quali provenivano da una famiglia in cui si era verificato un caso di carcinoma ovarico o alla mammella correlato alle mutazioni di BRCA. I ricercatori hanno cosi’ dimostrato che queste forme di cancro si manifestano nella seconda generazione 7,9 anni prima rispetto alla generazione precedente. Lo screening, spiega Jennifer Litton che ha guidato la ricerca, e’ quindi ”necessario effettuarlo almeno dieci anni prima rispetto all’eta’ in cui il tumore e’ stato diagnosticato alla persona che, in famiglia, lo ha sviluppato per prima”.


Articoli Correlati