Tumori: seno; Veronesi, tra 10 anni guarigioni all?85[%]

FIRENZE – ?La vera sfida del tumore al seno
si giochera? nei prossimi dieci anni: per quella data prevediamo
che le diagnosi saranno sempre piu? precoci e che dall?attuale
70[%] di guarigioni raggiungeremo l?85[%]?. Lo ha detto l?oncologo
Umberto Veronesi, che oggi ha partecipato a Firenze al congresso
nazionale di senologia.
Gran parte del successo nella lotta al tumore al seno, ha
fatto notare Veronesi, dipende in primo luogo dalle donne
stesse. ?Sono le donne – ha affermato l?oncologo – che devono
diventare protagoniste e farsi visitare sempre piu?
precocemente. Oggi, con i progressi scientifici, riusciamo a
individuare tumori anche di tre, quattro millimetri?.
Grandi speranze per la lotta al tumore derivano, per
Veronesi, anche dalla genetica molecolare. ?Indagando il dna –
ha spiegato – possiamo individuare il tumore non solo nella
struttura istologica ma in quella molecolare, cosi? da avere
terapie piu? mirate?.
Infine, Veronesi ha accennato alla cosiddetta
?chemio-prevenzione?. ?Nulla a che vedere con la chemioterapia
? ha precisato -: si tratta di scoprire complessi vitaminici o farmacologici in grado di fermare la cancerogenesi. Contro il tumore al seno, per esempio, stiamo studiando le applicazioni della vitamina A, protettrice dei tessuti, i cui derivati si accumulano nella mammella e che ridurrebbe la frequenza dei tumori del 15[%] in generale e del 40[%] nelle giovani piu? a rischio?.


Articoli Correlati