Tumori: vaccino HPV; gia? gratis in 2 regioni, altre 11 al via

ROMA – Sono due, ad oggi, le regioni che hanno gia? iniziato l?offerta gratuita per le dodicenni del vaccino anti-Hpv per prevenire il cancro al collo dell?utero: si tratta di Basilicata e Val D?Aosta. Altre otto regioni hanno invece previsto l?avvio della vaccinazione a gennaio 2008. E? quanto emerge dal Rapporto sull?introduzione della vaccinazione anti-Hpv nelle Regioni italiane, pubblicato sul sito Epicentro dell?Istituto superiore di sanita?. I dati presentati sono stati raccolti con un questionario, compilato da 19 su 21 Regioni. A rispondere, i referenti regionali per le malattie infettive e vaccinazioni. Al momento dunque, a parte la Basilicata e la Val D? Aosta dove la vaccinazione e? gia? disponibile, altre 11 regioni hanno previsto la data d?avvio dell?offerta del vaccino: 8 la inizieranno a gennaio 2008 e 3 tra febbraio e giugno 2008. Le restanti 6 regioni che hanno compilato il questionario non hanno deciso la data di avvio della vaccinazione. Tutte le 13 regioni che hanno programmato la data di avvio del programma prevedono l?offerta gratuita per le dodicenni. La gratuita? per questa fascia di eta? e? prevista anche in Campania, Lombardia e Marche. Alcune regioni prevedono inoltre la gratuita?, o la compartecipazione al costo, per altre fasce di eta?. Il tumore al collo dell?utero, causato dal Papillomavirus (Hpv), uccide ogni anno in Italia oltre 1.700 donne (3500 i nuovi casi ogni anno) ed e? la seconda causa di morte in Europa, per cancro, tra le giovani tra 15 e 44 anni, dopo il tumore del seno. La Regione che fa registrare piu? casi e? la Lombardia, seguita da Campania, Lazio e Sicilia. In Italia, i costi di gestione e trattamento per questa forma tumorale sono pari ogni anno a circa 200 milioni di euro. Oggi il vaccino, risultato efficace nel 100[%] dei casi negli studi clinici, e? disponibile in 26 paesi in Europa e in 55 in tutto il mondo. L?Italia e? il primo paese in cui si e? deciso di fornire il vaccino gratis alle dodicenni. L’avvio della vaccinazione nelle regioni: Basilicata (7/2007); Valle d?Aosta (10/2007); Calabria (1/2008); Lazio, Liguria, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Veneto (1/2008); Sardegna (2/2008); E. Romagna (3/2008); Friuli V.G. (6/2008); Abruzzo, Campania, Marche, Molise, Lombardia, p.a. Trento (data non decisa).


Articoli Correlati