Tumori:Fiagop,ogni anno colpiti 2.100 bambini in crescita 2 percento

17 e 18 febbraio Giornata Mondiale contro cancro infantile

 (ANSA) – ROMA, 17
FEB – Ogni anno, in Italia si ammalano di cancro circa 2.100 bambini e
adolescenti, da 0 a 18 anni, con un incremento annuo di nuovi casi valutato tra
l’1,5 e il 2%. E se si sono raggiunti buoni livelli di cura e di guarigione per
leucemie e linfomi rimangono ancora basse le possibilita’ di guarigione per i
tumori cerebrali, neuroblastomi e osteosarcomi.

Sono i dati diffusi dalla Federazione italiana
associazioni genitori oncoematologia pediatrica onlus (Fiagop), in occasione
della Giornata Mondiale contro il cancro infantile che si celebra oggi e
domani, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

”Nei Paesi ‘ricchi’ la percentuale di guarigione e’
intorno al 75% – osserva la Fiagop – . Ma nel mondo solo il 20% dei bambini ha la
possibilita’ di accedere a cure mediche adeguate ed e’ drammatico il fenomeno
dell’abbandono delle cure”.

L’Italia e’ all’avanguardia nella cura dei tumori
pediatrici ed e’ in atto un fenomeno migratorio al contrario per il quale,
dall’estero arrivano bambini a farsi curare. Per la Fiagop, pero’, il Paese e’
indietro sui servizi socio assistenziali, ”molti dei quali gravano ancora
sulle spalle delle associazioni, dei genitori dei bambini malati”.

Per contribuire alla ricerca, fino al 20 febbraio e’ possibile inviare un sms per
la campagna ‘l’Amore Cura’ al numero 45593, per finanziare il primo progetto di
‘Supporto psico-oncologico in pediatria’ che prevede l’inserimento della figura
dello psicologo nello staff medico. (ANSA).

DATA: 17/02/2012

FONTE: ANSA

Pubblicato in Ultimissime

Articoli Correlati