Una ?giornata diversa? per la felicita? dei bambini

CIVITAVECCHIA (RM) – E? stato il sole di una meravigliosa domenica estiva ad accogliere 17 ragazzi del Policlinico ?A. Gemelli? e del ?Bambin Ges?? (con et? varia, dai 9 mesi ai 16 anni) che domenica scorsa sono stati ospitati dall’Adamo Onlus per il VII anno consecutivo di quella che ? stata battezzata come ?Una giornata diversa?.
E diversa lo ? stata sicuramente per i piccoli ospiti, affetti da patologie tumorali, che hanno trascorso l?intera domenica tra Allumiere, Civitavecchia e Santa Marinella.
Proprio dal paese collinare sono stati accolti la mattina, intorno alle 11, quando sono giunti da Roma in pullman accompagnati dai rispettivi genitori nonch? dai medici e dal presidente dell?A.g.o.p. (associazione genitori oncologia pediatrica del Gemelli), Benilde Mauri. Un?accoglienza calorosissima per i piccoli che poi, unitamente ai volontari dell?Adamo, a quelli della Protezione civile ed al paese intero con le scuole in prima fila, hanno preso parte alla Santa Messa officiata da Don Augusto presso il parco dell?Acquaferrata. La mattinata ? proseguita con una ricca colazione offerta dai commercianti del paese e con l?intervento del neosindaco Augusto Battilocchio che ha portato i saluti dell?Amministrazione.
Il pranzo, come tradizione vuole, si ? svolto nella sala mensa del Centro chimico di Santa Lucia, dove i ragazzi sono stati accolti da una divertentissima animazione sfoderata da clown colorati che hanno distribuito regali e tanta allegria, in una atmosfera di grande serenit? con un sottofondo musicale curato dal vocalist Ferrari. Al convito erano presenti i delegati delle quattro amministrazioni, vale a dire Civitavecchia, Santa Marinella, Tolfa ed Allumiere che quest?anno hanno offerto il loro patrocinio alla manifestazione.
Il pomeriggio ? proseguito alla volta di Santa Marinella, e precisamente al Porto Odescalchi dove gli ospiti hanno trovato ad attenderli alcuni meravigliosi cani da salvamento dello ?Slam?, il gruppo sommozzatori cinofili e soccorritori della Protezione civile della Perla del Tirreno. Cos?, a bordo di quattro motovedette messe a disposizione dalla Guardia di Finanza e dalla Guardia Costiera, i ragazzi si sono portati a largo per assistere, nello specchio d?acqua antistante il Porticciolo, ad uno spettacolo davvero suggestivo (nella foto).
?Ancora una volta siamo a fornire il resoconto di una giornata particolarmente ricca di emozioni ? commenta il presidente dell?Adamo, Massimiliano Riccio ? e di questo ne siamo orgogliosi. La solidarietà e l?amore che queste giornate riescono ad evidenziare contribuiscono ad arricchirci in maniera sorprendente, riescono a stimolarci a lavorare sempre con maggiore impegno, a farci sentire fieri di quel poco che riusciamo a dare?.
Doverosi ringraziamenti a quanti hanno permesso la realizzazione di questa particolare giornata. Nello specifico, per quanto concerne le istituzioni l?Adamo ringrazia le quattro amministrazioni comunali, la Guardia di Finanza nella persona del Ten. Col. Emilio Errigo, la Guardia Costiera nella persona del C. V. Piero Pellizzari, l?Esercito nella persona del Gen. Giacinto Costantino, ovviamente tutto il loro personale estremamente disponibile, la Cri, la Protezione civile, l?Ass. ?Burraco?, nonch? la Fondazione della Cariciv e la Porto Romano SpA che gestisce la Marina Porto Odescalchi. Passando ai commercianti, i più sentiti ringraziamenti vanno a Fredditalia, ditta Ernesto Mojoli, Chalet del Pincio, Pasticceria De Marco, Madeddu, Bar Blu, ?Il cantinone di Mentore?, frutteria Galeani, Corsetti e Fondi Frutta.


Articoli Correlati