Vitamina C inibisce crescita cellule neoplastiche

La vitamina C e’ in grado di combattere la proliferazione delle cellule tumorali dell’endometrio, inibendo la crescita delle neoplasie. A fornire per la prima volta una prova evidente delle proprieta’ anti-neoplastiche della vitamina contenuta negli agrumi e’ un articolo pubblicato su Cancer Research dagli studiosi della University of Otago’s Free Radical Research Group (Nuova Zelanda) guidati da Margreet Vissers.  Gli studiosi hanno analizzato i livelli di vitamina C nei tessuti tumorali scoprendo che tanto piu’ bassi erano i livelli della vitamina, tanto piu’ il tumore era aggressivo e resistente alla chemioterapia. Le basse quantita’ della vitamina, inoltre, sono per la prima volta risultate associate agli alti livelli di una proteina, l’HIF-1, che aiuta le cellule tumorali a vivere in condizioni di stress, inibendo l’apoptosi e aiutandole a proliferare.


Articoli Correlati